Motovacanze

Non solo un’agenzia di viaggi,
ma un affiatato team che lavora da anni e con passione


Motovacanze Tour Operator non è solo un tour operator ma è soprattutto un’agenzia di persone.
La nostra esperienza e le nostre proficue collaborazioni ci permettono di organizzare tour in moto di gruppo in tutto il mondo, spaziando da viaggi brevi in Italia a lunghe trasferte negli angoli più lontani del pianeta.


I viaggi in moto e Motovacanze.it


Motovacanze.it raggruppa tutti i programmi di viaggio da noi organizzati riconducibili al mototurismo. Si è sviluppato grazie ad una associazione che ha operato, solo per i soci, a partire dal 2005.
Quei soci hanno percorso in quegli anni i medesimi itinerari oggi proposti ai nostri clienti. Si tratta di oltre cinquanta diversi viaggi in altrettante destinazioni, percorsi ciascuno molte olte. Anno dopo anno, alcuni itinerari hanno già superato la decina e addirittura la ventesima edizione.
Il progetto continua quindi per promuovere l’aggregazione dei motociclisti che amano esercitare la loro attività lontano da circuiti e piste e che usano la loro passione per la moto quale strumento culturale e di conoscenza del mondo. Mirando a questo obiettivo primario questi viaggi di breve, media e lunga durata, nel nostro paese e all’estero rappresentano soprattutto occasioni nelle quali mettere in pratica l’amicizia tra chi ha la stessa comune passione dei viaggi in moto.
Il cuore pulsante di questa sezione particolare del nostro reparto organizzativo è uno staff di motociclisti con grande esperienza di viaggi e conoscenza dei moderni sistemi di informazione, alla ricerca costante di nuove mete da raggiungere insieme. Questo staff pianifica gli itinerari e li rende possibili con la professionalità degli agenti di viaggio presenti nel team e la collaborazione di altre agenzie di viaggio specializzate nelle destinazioni scelte.


Itinerari collaudati ed esplorativi

Per i nostri clienti sono possibili:


Itinerari collaudati
  1. Gli itinerari COLLAUDATI sono viaggi in moto che motociclisti esperti hanno già realizzato, da soli o con gruppi più o meno numerosi.
    In tempi non troppo lontani (solitamente l’anno prima o al massimo due) sono state verificate le condizioni delle strade, i tempi di percorrenza, le procedure doganali alle frontiere, le problematiche relative alle spedizioni delle moto quando presenti e sono stati scelti gli obiettivi turistici che meritano e che non meritano durante il riposo motociclistico.
    Sono state già testate le sistemazioni logistiche accessorie come gli hotel e i ristoranti.
    Questo non significa che tutto durante l’itinerario accadrà esattamente così come ce lo si aspetta, ma gli imprevisti rimangono comunque un’eccezione e non la regola come nel caso dei viaggi esplorativi.
    Per questi itinerari viene fornito alla partenza ai soci partecipanti un road-book molto dettagliato, costruito ed aggiornato durante le precedenti esperienze.
    In queste iniziative normalmente è previsto un veicolo di appoggio in grado di caricare almeno una moto.
  2. Nei viaggi parteciperanno clienti motociclisti esperti che avranno la funzione di coordinare lo svolgimento dell’attività motociclistica e il rispetto delle regole del sodalizio e/o, quando previsti, guidare il furgone, a disposizione dei clienti che dovessero avere problemi alla moto o volessero muoversi con parte dei bagagli caricati su questo.
  3. I viaggi si svolgeranno solo se si raggiungerà il numero minimo di iscritti necessario per ciascuna di esse altrimenti verranno annullati e tutte le quote relative già versate saranno restituite.
  4. I viaggi si terranno con qualsiasi condizione metereologica salvo il verificarsi o la possibilità che accadano eventi metereologici o di altra natura eccezionali e/o pericolosi.

Itinerari esplorativi
  1. Gli itinerari ESPLORATIVI vengono pianificati prima della partenza nei minimi dettagli, con il supporto di tutte le risorse locali, per prevedere al meglio la durata delle tappe, le condizioni alberghiere, lo stato delle strade, gli obiettivi turistici che meritano una sosta ecc… ma NON sono mai stati realizzati direttamente dall’organizzazione in gruppo o da singoli motociclisti nostri clienti.
    Per questo motivo durante le stesse rimangono possibili: varianti al percorso, tappe che si rivelano troppo lunghe o troppo corte, sistemazioni alberghiere di qualità diversa dal previsto, obiettivi turistici deludenti rispetto alle aspettative, entusiasmanti sorprese di incontri con la popolazione locale ecc…
    Possono quindi partecipare a questo tipo di iniziative solo mototuristi esperti che sono consapevoli dei potenziali imprevisti e previa selezione da parte dello staff.
    Durante lo svolgimento di questi itinerari lo staff provvede a raccogliere tutte le informazioni che serviranno per la realizzazione in seguito, di una iniziativa simile che si possa però definire “collaudata”.
    A seconda del numero di partecipanti, in questo tipo di esperienze motociclistiche è possibile o meno la presenza di un veicolo di appoggio.
  2. Nei viaggi parteciperanno clienti motociclisti esperti che, avranno la funzione di coordinare lo svolgimento dell’attività motociclistica e il rispetto delle regole stradali, oppure, guidare il furgone, a disposizione dei clienti che dovessero avere problemi alla moto o volessero muoversi con parte dei bagagli caricati su questo.
  3. I viaggi si svolgeranno solo se si raggiungerà il numero minimo di iscritti necessario per ciascuno altrimenti verranno annullati e tutte le quote relative già versate saranno restituite.
  4. I viaggi si terranno con qualsiasi condizione metereologica salvo il verificarsi o la possibilità che accadano eventi metereologici o di altra natura eccezionali e/o pericolosi.

Differenti tra loro, questi viaggi sono concepiti per i partecipanti come rilassanti percorsi o emozionanti avventure, mai come situazioni stressanti o pericolose. Uno dei clienti, motociclista esperto, svolge le funzioni di coordinatore (Staff) aiutato spesso da un secondo che si preoccupa di chiudere il gruppo con un mezzo di soccorso (Scopa).


Esperienze in libertà con assistenza e supporto

A differenza di quello che accade normalmente in tutti i viaggi organizzati, anche in moto, i clienti che partecipano ai viaggi di Motovacanze.it hanno facoltà di scelta che con altre organizzazioni non avrebbero. Possono infatti decidere di rimanere sempre in gruppo con il coordinatore davanti che apre la strada, oppure  vivere la loro giornata in moto nella maniera più libera possibile, ritrovando l’organizzazione solo in momenti prefissati o addirittura solo alla sera.

Per dare la tranquillità che serve è previsto normalmente un mezzo di appoggio in grado di trasportare una moto per eventuali problemi. Rare volte, per viaggi semplici, non c’è un coordinatore in moto ma solo un mezzo d’appoggio. A volte il contrario: solo il coordinatore in moto e nessun mezzo di appoggio.

Per seguire il percorso previsto, negli itinerari collaudati viene fornito un road-book molto dettagliato.

Nei tour nei quali è previsto un mezzo di appoggio è incluso nella quota il trasporto dei bagagli. Però il partecipante che si sente autonomo può rinunciare a quel servizio e ottenere uno sconto importante sulla quota normale di partecipazione.


Documenti

Per l’adesione ai tour di lunga durata in territori stranieri è caldamente consigliato che i partecipanti abbiano stipulato apposita polizza che preveda il rimpatrio del mezzo in caso di guasto irreparabile o di grave infortunio del conducente.
Quando l’itinerario prevede l’attraversamento di paesi stranieri che richiedono per i mezzi il “Carnet de passage en douane”, il cui costo è a carico del partecipante, questa agenzia è in grado di assistere gli interessati sulle procedure burocratiche presso l’ACI di residenza.


Viaggi “su misura”

Nel caso di gruppi che vogliano condividere una proposta con altri interessati, questa agenzia è pronta a mettere la sua esperienza al servizio di questi nuovi potenziali clienti, discutendo con loro l’itinerario, le date e quant’altro serve.