Motovacanze

TRANSAPPENNINICA. A spasso sul tetto d’Europa

2a edizione collaudata | Da sabato 8 a sabato 22 agosto 2020



Spesso definiti “la colonna vertebrale dell’Italia”, gli Appennini rendono unico il nostro Paese. Oltre ad offrire paesaggi bellissimi e molto variegati da una regione all’altra, questa catena montuosa, la cui cima più alta supera i 2.900 metri, ha sempre complicato i trasferimenti tra le due coste permettendo la nascita di comunità e tradizioni molto diversificate che fanno dell’Italia un paese molto particolare.
Ovviamente i 1.500 km di Appennini non sono percorsi da nessuna autostrada nel verso della lunghezza, quindi per seguirne il percorso da nord a sud sono necessari tempo e pazienza, per l’innumerevole quantità di curve da affrontare.
E chi meglio di un motociclista che ama fare turismo con la propria due ruote può apprezzare questa caratteristica?
E allora pronti a salutare la Bocchetta di Altare, dove la Alpi lasciano il passo agli Appennini, per 4.400 km attraverso 12 regioni, valicando 62 passi fino alla Sicilia.
Un modo atipico di vedere l’Italia, attraversandone il cuore, quasi un “volo d’angelo” lungo lo stivale, lontano dai luoghi mondani e dalle affollate stazioni balneari, scoprendo i luoghi e le tradizioni curva dopo curva.
Un tour intenso e per motociclisti con esperienza, ma non per questo una gara di resistenza anzi, con lo spirito che ci caratterizza si tratta di una lunga passeggiata che alterna il piacere della guida della moto a soste per ammirare paesaggi, fare foto, godersi momenti di relax in bella compagnia.

Il giusto seguito (o l’immancabile prologo) dell’altro tour di Motovacanze denominato TRANSALPINA.

Edizione: 2a collaudata


Destinazione: Italia


Durata: 15 giorni


Date: 8 – 22 agosto


Km: 4.400


Partenza/Arrivo: Altare (SV) / Palermo


Hotel: 3 stelle o B&B


Termine iscrizioni: 30 giugno


Prezzo: euro 1.990





Maggiori informazioni


Conducente in camera doppia euro 1.990,00
Passeggero in camera doppia euro 1.940,00
Supplemento facoltativo camera singola euro 640,00
Assicurazione annullamento tour e maggior tutela sanitaria inclusa
Sconto
per rinuncia assicurazione annullamento e maggior tutela sanitaria -50,00 euro
Sconto
rinuncia al trasporto bagagli sul furgone -100,00 euro
Sconto
cliente storico membro della Community -200,00 euro

14 pernottamenti in camera doppia con colazione in ottimi hotel o B&B come specificato nel programma dettagliato.
9 cene in hotel o in ristoranti tipici
Coordinatore italiano in moto.
Furgone al seguito per assistenza stradale e trasporto bagagli.
Road book dell’itinerario.
Maglia ricordo del tour.
Assicurazione furto bagaglio, spese mediche, rimpatrio sanitario e annullamento viaggio.

Il carburante del proprio mezzo, i pedaggi autostradali.
Tutti i pranzi e 5 cene (Urbino, Ascoli Piceno, Vibo Marina, Reggio Calabria, Cefalu) non previste alla voce “La quota comprende”.
Tutte le bevande e gli extra ai pasti.
Traghetto Villa San Giovanni-Messina.
Biglietti di ingresso per la visita dei luoghi turistici e visite organizzate sul luogo.
Parcheggi moto incluso quelli negli hotel.

 Tutto quanto non previsto alla voce: “La quota comprende”.


Note relative agli sconti

Per avere diritto allo sconto di 200 euro riservato ai membri della nostra community fedeltà “gli amici di motovacanze” indicare il numero della card personale sulla scheda di adesione.

In alternativa: sconto pari alla quota di iscrizione alla propria associazione motociclistica o motoclub (fino ad un massimo di 100 euro). Indicare nella scheda di adesione: il club di appartenenza, il numero della tessera sociale e la quota pagata per l’iscrizione 2020.

La rinuncia al trasporto bagagli (sconto di 100 euro) va fatta al momento della iscrizione. Idem per quanto riguarda lo sconto previsto per la rinuncia all’assicurazione annullamento (-40 euro).

Non sono previste spese di gestione pratica, iscrizione o altro in aggiunta a quanto specificato sopra, normalmente presenti invece in programmi di viaggio di altri tour operator.



Iscrizioni entro il 30 giugno 2020
Il viaggio sarà confermato con 12 iscritti