Motovacanze

TURCHIA: CAPPADOCIA, LAGO DI VAN, ARARAT.
Un tè alle falde del biblico Ararat

22 giorni  |  Da sabato 4 a sabato 25 agosto 2018





Un viaggio di 22 gg lungo quasi 8000 Km che vi porterà ai confini del mondo occidentale sotto il biblico monte Ararat, alto oltre 5.000 metri, dove la tradizione religiosa e popolare vuole che sia approdata l’arca di Noè dopo il diluvio universale. Un programma fatto di giornate di sosta per visite culturali alternate a lunghi, ma sempre entusiasmanti, trasferimenti motociclistici, attraversando scenari umani e paesaggistici continuamente mutevoli. Un’avventura ben preparata e già collaudata tantissime volte negli anni scorsi con altri gruppi, che vi farà conoscere una Turchia che non avevate nemmeno immaginato: l’incredibile lago salato, le meraviglie della Cappadocia, la mistica esperienza dell’alba sul Nemrut Dagi, i vulcani attorno al lago di Van, il maestoso Ararat, la città fantasma di Ani, le lussureggianti montagne coperte di tè di Rize, la sabbia scurissima del Mar Nero, la grande metropoli di Istanbul e sulla strada del ritorno i monasteri Macedoni del lago di Ohrid e la capitale albanese Tirana.

Il tour in poche righe. Il tour inizia sabato a mezzogiorno a Gorizia. Entro sera saremo a Slavonski Brod, poi raggiungeremo Sofia ed Edirne, e il quarto giorno siamo ad Ankara. Una breve visita e poi ci immergiamo nell’Anatolia più tipica. Dapprima i suggestivi scenari dove rimangono i resti dell’antica capitale del popolo Ittita, poi l’incredibile Cappadocia, dove resteremo tre giorni. La meraviglia del lago salato sarà già un ricordo quando ripartiremo da Goreme verso est. Dopo l’alba sul Nemrut Dagi entreremo in Kurdistan, semideserto e tranquillo. Il cratere del vulcano spento, il lago di Van, e dormiremo ai piedi dell’Ararat, a pochi km dal confine con l’Iran. Verso nord raggiungeremo quindi Kars e le vicine rovine di Ani, antica capitale dell’Armenia, sempre su freschi altopiani, fino a quando percorrendo per intero una valle spettacolare scenderemo sulle rive del Mar Nero, a pochi km dal confine con la Georgia. Qui avremo modo di visitare qualcosa di unico in Europa: le coltivazioni di tè delle montagne di Rize e le fabbriche dove questo tè viene essiccato in maniera naturale. Sulla costa avremo occasione anche per una giornata balneare e non mancherà anche la visita ad un altro incredibile luogo turistico, il monastero di Sumela, incastrato nella montagna come un nido di Rondine. Safranbolu e le sue case ottomane ottocentesche saranno anch’esse nel nostro programma. Un veloce trasferimento ci porterà quindi a Istanbul, dove ci fermeremo il tempo più che sufficiente per la visita delle sue attrattive principali: il gran Bazar, la Moschea Blu e quella di Solimano, le Cisterne e Aya Sofia, il Bazar Egiziano, il Topkapi e l’Harem del sultano. Il ritorno via terra fino al porto albanese di Durazzo sarà interessante, ancora ricco di appuntamenti culturali come la visita di Ohrid e del monastero sul lago omonimo, la capitale albanese Tirana.

Sarà possibile per chi desidera continuare il tour in autonomia, risalendo la costa adriatica sul lato montenegrino e croato, aderire al tour anche in maniera parziale, escludendo il ritorno in traghetto da Durazzo. Il costo di questo servizio verrà a loro scontato dalla quota.


Maggiori informazioni


Conducente euro 1.890,00
Passeggero euro 1.820,00
Supplemento facoltativo camera singola euro 690,00
Trasporto facoltativo bagagli sul furgone euro 100,00
Riduzione per ritorno da Albania via terra (non in traghetto) euro – 100,00
Supplemento cabina doppia traghetto Durazzo-Bari (per persona) euro 75,00
Supplemento cabina singola traghetto Durazzo-Bari (per persona) euro 150,00
Assicurazione facoltativa annullamento tour 6%

Il trasporto bagagli sarà possibile solo al raggiungimento 20 iscritti.

NB: i partecipanti che risiedono nel nord-Italia potranno scegliere di rinunciare al traghetto di ritorno Durazzo-Bari e terminare il tour rientrando in Italia lungo la costa est dell’Adriatico (Montenegro e Croazia). Sarà loro scontato dalla quota il costo del passaggio moto e persona sul traghetto (100 euro). Ogni impegno dell’organizzazione nei confronti dei clienti terminerà però a Durazzo, e il loro rientro sarà per ogni cosa in loro totale autonomia e responsabilità.

• 20 pernottamenti in camera doppia con colazione in hotel due, tre, quattro stelle, 1 pernottamento sulla nave in cabina.
• 16 cene negli hotel e/o in ristoranti tipici.
• Passaggio della moto e passaggio in cabina quadrupla (doppia con supplemento, salvo disponibilità) della persona sul traghetto Durazzo-Bari.
• Guida locale in italiano per visita di Cappadocia e Istanbul.
• Coordinatore italiano in moto. Con almeno 20 partecipanti assistenza stradale con furgone d’appoggio.
• Road book dell’itinerario e maglia ricordo del tour.
• Assicurazione furto bagaglio e rimpatrio sanitario (come da condizioni di polizza presenti nell’allegato inviato/consegnato insieme al presente programma).

• I pasti sul traghetto del ritorno.
• Le cene non comprese nella quota (Edirne, Surmene, Istanbul 2 sere).
• Le bevande e gli extra ai ristoranti.
• I pasti di mezzogiorno.
• Gli ingressi ai luoghi da visitare.
• Escursione eventuale in mongolfiera in Cappadocia.
• Spostamenti in taxi o altri mezzi all’interno delle città.
• Mance per visite di edifici religiosi.
• Assicurazione RCA per Albania (se non compresa nella carta verde dei singoli partecipanti).
• Assicurazione obbligatoria personale soccorso stradale e rimpatrio moto (es. Europ Assistance, da stipulare a cura del cliente).
• Assicurazione facoltativa annullamento tour (come da condizioni di polizza presenti nell’allegato inviato/consegnato insieme al presente programma).
• Tutto quanto non previsto alla voce: “La quota comprende”.



Sconti

150 euro per i membri della nostra community fedeltà “gli amici di motovacanze.it”. Indicare il numero della card personale sulla scheda di adesione.
In alternativa: sconto pari alla quota di iscrizione alla propria associazione motociclistica o motoclub (fino ad un massimo di 100 euro). Indicare nella scheda di adesione: il club di appartenenza, il numero della tessera sociale e la quota pagata per l’iscrizione 2018.

Non sono previste spese di gestione pratica, iscrizione o altro in aggiunta a quanto specificato sopra, normalmente presenti invece in programmi di viaggio di altri tour operator.


Iscrizioni entro il 31 maggio 2018
Il viaggio sarà confermato con un minimo di 10 iscritti






Questo pacchetto viaggio in date diverse dal tour di gruppo può essere venduto a viaggiatori individuali, senza coordinatore in moto e senza l’assistenza di un furgone. Per maggiori informazioni scrivici



Programma inviato alla Provincia di Verona il 22 dicembre 2016

 

6° meeting di MOTOVACANZE

Sabato 12 e domenica 13 maggio 2018

in occasione del 32° Biker Fest

Friuli Venezia Giulia. LIGNANO SABBIADORO

Da non perdere il 6° meeting di Motovacanze, che questa volta ci porterà in Friuli. Un fantastico weekend da trascorrere all’insegna di belle strade, splendidi paesaggi e luoghi da scoprire. Questo insieme all’incredibile atmosfera del Biker Fest di Lignano, il più grande raduno evento dedicato al mondo delle due ruote in Italia.

La giornata di sabato sarà dedicata a scoprire le strade ricche di curve e i paesaggi delle Dolomiti Friulane, oltre a visitare alcuni luoghi particolarmente suggestivi e con una storia da raccontare come ad esempio la diga del Vajont. La domenica avremo tempo di goderci l’atmosfera festosa del Biker Fest di Lignano.

Per informazioni e adesioni clicca qui